Contenuto principale

Valutazione attuale: 4 / 5

Stella attivaStella attivaStella attivaStella attivaStella inattiva
 

In ottobre è prevista la trattativa sindacale che fisserà le modalità di accesso volontario al Fondo Esuberi del personale del Gruppo Intesa Sanpaolo che ha diritto a pensione entro il 31 dicembre 2023. Solo nella trattativa di ottobre saranno definite le modalità di accesso e i trattamenti che verranno garantiti agli esodati e quindi solo dopo l’accordo che ne scaturirà la Uilca fornirà agli iscritti una guida Uilca completa con tutte le informazioni dettagliate e utili per la scelta se fare domanda di esodo.

Come puoi sapere la data del tuo diritto alla pensione?

Per conoscere la tua data di maturazione del diritto a pensione puoi rivolgerti al patronato Ital Uil che può assisterti GRATIS anche nelle pratiche di riscatto, ricongiunzione, militare, laurea, verifica dei conteggi, rilascio dell’Ecocert o dell’estratto conto Inps, domanda di pensione etc. Trova da qui la sede Ital Uil più vicina, oppure contatta il rappresentante sindacale Uilca della tua regione (cliccaqui).

Cosa puoi fare ora?

Anche se l’accordo verrà discusso il prossimo mese, oggi puoi già portarti avanti! Infatti per aderire al cosiddetto Fondo Esuberi occorre l’Ecocert rilasciato dall’Inps. Se sei fra coloro che in occasione di precedenti accordi hanno già dato il mandato all’Azienda non è necessario richiedere l’Ecocert nuovamente (a meno che non siano intervenuti cambiamenti nella propria posizione pensionistica per esempio per riscatti): verifica la presenza del tuo ecocert in intranet/persona/retribuzioni/cedolinoonline. In caso contrario devi ora richiederlo all’Inps direttamente o tramite il patronato Ital Uil.

Quanto sarà la tua pensione?

Il patronato Ital Uil può farti un conto approssimativo dell’entità della pensione futura. Qualsiasi conteggio si basa sui contributi versati ad oggi, e quindi sarebbe preciso solo se tu andassi in pensione in questo mese. Qualsiasi previsione futura sconta invece una buona percentuale di errore perché nessuno – nemmeno l’Inps - può prevedere con certezza quali saranno i contributi futuri.

Vuoi conoscere quali benefit si modificano andando in esodo?

Su questo tema, tutto verrà stabilito durante la trattativa nel prossimo ottobre, e quindi la Uilca come sempre fornirà solo agli iscritti apposita Guida Uilca su tutti gli altri aspetti economici diretti e indiretti che l’adesione al Fondo esuberi comporta per consentirti una scelta consapevole e informata. Fin da ora la Uilca sottolinea l’importanza di valutare, prima della scelta di aderire o meno, non solo l’assegno mensile del Fondo, ma anche tutte le altre voci di “entrata” che da esodato non percepiresti più (per esempio buono pasto, premio di rendimento e di risultato, aumenti contrattuali, detrazioni fiscali, rimborsi Irpef, premorienza, polizza infortuni etc.). Su questo tema la Uilca ritornerà compiutamente dopo la firma dell’accordo con apposito Uilca Scadenze.